Pubblicato il 27 febbraio 2017.

Nuova Rete WindTre. Si migrerà tutto sul 222-88

Arrivano nuovi dettagli, anche se non ufficiali, sulla nuova rete del mega gestore Wind Tre.

 Dopo la fusione, è in corso l’ opera di armonizzazione della rete e i tecnici sono già a lavoro per individuare le antenne che andranno aggiornate da ZTE e quelle invece ridondanti che andranno cedute e Iliad Telecom – Free Mobile.

Le notizie ufficiali, come abbiamo già riportato, parlano di roaming degli utenti 3 Italia sulla rete Wind entro il prossimo agosto ma secondo alcuni rumors l’ apertura graduale del roaming avverrà già a maggio.

E’ un parziale dietrofront rispetto ai primi documenti diffusi dalla joint venture che parlavano di mutual roaming paritario tra le due reti. Gli utenti Wind non si agganceranno alla rete 3 Italia. E questo è spiegabile solo in un modo.

Sarà infatti con tutta probabilità la veloce rete di 3 Italia ad essere dismessa e riconfigurata per trasmettere il segnale 222-88, l’ MNC assegnato a Wind. Il 222-99 probabilmente andrà completamente a morire e quindi, di fatto, almeno nella fase iniziale, le SIM di 3 Italia si trasformeranno in una sorta di operatore virtuale in perenne roaming su Wind.

Ovviamente la 222-88 sarà la rete di base, alla quale saranno assegnate i NODE di 3 Italia, sia in 3G che in 4G e la nuova rete apparterrà pariteticamente ad entrambi i brand che, come detto, continueranno nel mercato consumer a lavorare separatamente.

Diversa invece la strategia per il business, dove si opererà con il solo marchio congiunto Wind|Tre.

Lo spegnimento delle antenne di 3 Italia, operazione indispensabile per cedere risorse alla nuova Free Mobile, avverrà quindi gradualmente e sarà attutito (almeno si spera) dal roaming con Wind. Le poche zone invece coperte oggi da 3 Italia e non da Wind saranno riconvertite sull’ MCN 222-88 che quindi resterà il codice di rete unico della nuova joint venture.

Fonte: https://www-upgo-news.cdn.ampproject.org

Articoli correlati