Pubblicato il 15 aprile 2017.

Wind Tre: Roaming nazionale 3 su Wind

Fusione ormai avvenuta tra i due big della telefonia Wind e H3G. Ora è il momento di unificare le reti. E si inizierà con il roaming nazionale su Wind per i clienti di 3Italia.

3 ha comunicato, a seguito della fusione, l’attivazione del nuovo roaming nazionale con Wind, esteso gradualmente a tutte le zone d’Italia e per tutti i clienti del gestore H3G. Un passaggio indispensabile al completamento della fusione tra Wind e 3 Italia, che ormai formano un unico gestore nazionale, primo per numero di clienti nel comparto mobile.

Il roaming nazionale è un passaggio fondamentale per la nascita della rete unica Wind-Tre e questo nuovo roaming, che sostituisce e migliora il servizio finora reso da Tim nelle zone non coperte dal segnale H3G, è un primo beneficio per i clienti, a seguito della lunga e complicata fusione.

Il roaming TIM resterà attivo per i clienti di 3 Italia fino ad agosto 2017. Poi Wind Tre utilizzerà solo la copertura delle proprie reti mobili. L’accordo di 3 Italia con l’ex monopolista cessa dopo anni di collaborazione. Il roaming Tim è attivo sulle sim 3 Italia fin dal lancio della compagnia telefonica. Il roaming però era disponibile solo su tecnologia 2G. Mentre chiamate ed sms erano tariffati come da proprio piano telefonico, per le connessioni internet è sempre stato addebitato un costo extra. Per questo i clienti 3 Italia hanno sempre imparato a disabilitare il “Roaming Dati”. In tempi più recenti, alcune tariffe e opzioni, prevedevano quantitativi di dati gratuiti, in roaming GPRS con Tim. Entro agosto comunque, i clienti 3 Italia faranno uso del solo roaming della sorella Wind.

Fonte: https://www.upgo.news/

Articoli correlati